PRIMAVERA 3: OLBIA U19 - PERGOLETTESE U19 3 - 2

30 Marzo 2024

Primavera 3

OLBIA U19 – PERGOLETTESE U19:  3-2
Reti: p.t. 36’ Bozzuto (P); s.t. 16’ Dieni(O), 23’ Di Venanzio (O), 32’ Raimondi (O), 34’ Tamponi (O)
OLBIA U19: Innocenti, Sanna (22’st Bellincontro), Di Venanzio (25’st Marini), Dieni, Iobbi, Tamponi, Ricceri (15’pt Caggiu, 1’st Reddavide), Occhioni, Catte, Gianmarinaro (1’st Concas), Di Nunzio.
A disp. Zanchi, Busu, Linaldeddu, Dessena, Castagna, Pesciarolo, Raspitzu.
All. Oberdan Biagioni

PERGOLETTESE U19:  Doldi, Mereghetti (28’st Chiriaco), Lecchi, Tacchinardi, Pascar (36’st Vanazzi), Schiavini, Dalcerri, Raimondi (36’st Brugora), De Santis (28’st Doldi), Bozzuti, Sartori
A disp. Dordoni, West, Barcilesi.

All. Matteo Serafini
ARBITRO: sig. Fresu Salvatore di Sassari

Dopo due settimane di sosta, riprende il campionato Primavera 3 con una sconfitta nella trasferta in sardegna contro l’Olbia. 3 a 2 il risultato a favore dei sardi di casa, al termine di una gara giocata bene dai ragazzi di Serafini, soprattutto nel primo tempo dove hanno messo più volte in difficoltà la difesa di casa. Infatti le prime conclusioni e occasioni sono tutte di marca cremasca.
Al 9’ Sartori di prima intenzione calcia di poco sopra la traversa. Dopo due minuti è De Santis a impegnare severamente il portiere sardo Innocenti. La Pergolettese inisiste e al 22’ reclama un calcio di rigore per un atterramento in area di Sartori, dopo che questi aveva saltato il suo marcatore: l’arbitro di Sassari (sic) non fa una piega e lascia proseguire. Al 35’ si fa vedere l’Olbia con un colpo di testa di Sanna che sul secondo palo rimette la palla in area dove Catte non arriva per la deviazione. Dopo un minuto la Pergolettese passa in vantaggio con un bellissimo gol di Bozzuto. Presa palla a centrocampo, dopo aver saltato due uomini con una serpentina ubriacante, dal limite calcia con precisione a fil di palo. Prima della chiusura del tempo è ancora Bozzuto a rendersi pericoloso con un tiro dal limite parato da Innocenti. La ripresa si apre con una devizione sopra la traversa di Dalcerri su un cross di Sartori. La risposta dell’Olbia è affidata a una conclusione di Catte che sorvola la traversa. Poi è Doldi a essere chiamato a un parata in tuffo da Di Nunzio. Al 58’ Tacchinardi prova a sorprendere il portiere di casa con un pallone calciato direttamente dal corner: Innocenti riesce a deviare la palla sulla traversa e poi la difesa rinvia.

Al 61’ il pareggio dell’Olbia con un tiro di Dieni da fuori area che inganna Doldi  per una sfortunata deviazione. Immediata la replica della Pergolettese con una azione di Bozzuto, assist per Lecchi con tiro parato. Al 69’ il raddoppio dell’Olbia grazie a un colpo di  testa di Di Venanzio. I gialloblù non ci stanno e pervengono al meritato pareggio con Raimondi che colpisce il palo interno e poi la palla termina in rete. Neanche il tempo di gioire che l’Olbia torna in vantaggio. Palla buttata in area, rinvio della difesa e Tamponi pesca l’angolino. Con le ultime energie rimaste la Pergolettese cerca di riacciuffare il risultato, ma l’unica occasione arriva con una punizione dal limite dell’area di Sartori che il portiere sardo devia sopra la traversa. Il fischio finale decreta una sconfitta immeritata per i ragazzi di Serafini, che non scalfisce la splendida stagione fin qui disputata. A  due giornate dalla chiusura della stagione regolare, terza posizione occupata e playoff ampiamente assicurati.

SPONSOR